All’Arena Garibaldi Romeo Anconetani di Pisa grande festa per l’open day del campionato di serie B, con i padroni che ritrovano la serie cadetta dopo due stagioni in serie C. Il primo affondo della gara è di marca sannita, all’11’ cross dalla sinistra di Viola e colpo di testa di Coda che termina di poco sul fondo. All’18’ arriva la risposta del Pisa, Masucci scarica per Marconi che conclude a botta sicura e la palla termina fuori. Al 25′ azione corale del Benevento e conclusione finale di Improta che viene bloccata da Gori. Al 33′ Viola ci prova dalla lunga distanza e il suo tentativo si perde sul fondo. Un minuto dopo il numero dieci giallorosso ci riprova e questa volta Stefano Gori si distende e blocca. Al 38′ stregoni nuovamente pericolosi, punizione dalla destra calciata da Viola e la sfera transita nell’area pisana senza che nessuno riesce ad agguantarla e spedirla in fondo alla rete. Sul capovolgimento di fronte il Pisa va vicinissimo al vantaggio, ma la retroguardia giallorossa riesce ad allontanare il pericolo.

Nella ripresa, al 4′, Tello dalla destra mette la sfera nel cuore dell’area e Coda, da ottima posizione, la spedisce fuori. In questo secondo tempo cambia anche la posizione di De Vitis che si sposta al centro della difesa, con il reparto completato da Benedetti e Aya. Al 15′ Viola ci prova su punizione con il pallone che finisce fuori. Al 22′ angolo per il Pisa e colpo di testa di Marconi che finisce di poco sopra la traversa. Al 24′ tra i padroni di casa fa il suo ingresso in campo Raul Asencio, con l’ex di turno che prende il posto di Masucci. Al 25′ occasionissima per il Benevento, cross dalla sinistra di Letizia e colpo di testa di Coda che termina di pochissimo sopra la traversa. Al 27′ nuovo affondo del Benevento, questa volta dalla sinistra crossa Improta e Tello schiaccia troppo sulla sfera che termina sul fondo. Con l’ingresso in campo di Insigne, al posto di Improta, Tello si sposta sull’out mancino e la corsia di destra è occupata appunto da Insigne. Al 49′, nel quarto e ultimo minuto di recupero, Del Pinto stende Pinato e per l’arbitro non ci sono dubbi a concedere il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Marconi ma un grandissimo Montipò nega la gioia della rete all’attaccante e della conseguente vittoria al Pisa. È l’ultima emozione di questo open day della serie B.

Tabellino

Pisa (3-4-1-2): Gori ; Belli (16′ st Birindelli), Aya, Benedetti; Verna (29′ st Pinato), Gucher, Marin, Lisi; De Vitis; Masucci (24′ st Asencio), Marconi. A disp.: D’Egidio, Perilli, Izzillo, Minesso, Giani, Pesenti, Fischer. All.: Luca D’Angelo

Benevento (4-4-2): Montipò; Gyamfi, Volta, Caldirola, Letizia; Tello, Schiattarella (45′ st Del Pinto), Viola, Improta (29′ st Insigne); Sau (35′ st Armenteros), Coda. A disp.: Manfredini, Gori, Rillo, Sanogo, Kragl, Maggio, Di Serio, Antei, Vokic. All.: Filippo Inzaghi

Arbitro: Francesco Forneau della sezione di Roma 1
Assistenti: Christian Rossi della sezione di La Spezia e Vito Mastrodonato della sezione di Molfetta
IV ufficiale: Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta

Note: terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Lisi (P), Benedetti (P), Volta (B), De Vitis (P), Belli (P). Angoli: 7-1 Recupero: 1′ pt, 4′ st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *